So che siete bravi e diligenti e quindi vi siete già letti con attenzione il racconto della partita sul sito ufficiale dell’Olimpia Legnaia.

Serie C Gold
22ª giornata
sabato 29 feb 2020
CANTINI LORANO SRL LEGNAIA 77
SIBE PRATO 70
PalaFilarete di Firenze

Assai semplice il Commento Tecnico di questa partita: Legnaia difende meglio, in modo più solido e, soprattutto continuo. Guai però a sottovalutare Prato in vista della corsa ai playoff. Prato è una squadra che gioca molto bene a basket, ha problemi in difesa, ma è una buona squadra.

OLIMPIA LEGNAIA

Nardi 8.5 – gioca ordinato, con meno pressione rispetto alla prima fase della stagione. Anche l’infortunio è ormai una storia passata. Si appresta a vivere un bel finale di stagione.

Verrigni 7.5– giocatore poco vistoso, ma si prende le sue responsabilità. Utilissimo, non si sta in campo 30′ per caso.

Rosi 7 – si rende molto utile nelle prime fasi della gara.

Del Secco 10 – è anticipo di mezzo secondo rispetto a tutti gli altri giocatori in campo. Massacra la difesa pratese, soprattutto nel quarto quarto.

Cioni 7.5 – si è ben inserito nei meccanismi di gioco dell’Olimpia. Qualcosa da rivedere in difesa nell’uno contro uno.

Bandinelli 9 – ha capito cosa funziona e cosa non funziona in questa Olimpia e in campo si comporta di conseguenza. Ha visto cose cose che voi umani non potete neanche immaginare.

Conti 8 – non è ancora al massimo della forma, ma quando è in campo impone alla squadra di difendere forte su ogni palla. Giocatore importante anche se non segnasse mai.

Andrei 7.5 – ottimo in attacco quando la squadra avversaria è schierata, ma deve essere più mobile nei momenti in cui la squadra avversaria in difesa sbanda.

Mascagni 8 – fa sembrare semplice tutto quello che fa.

Coach Zanardo 8 – vince la partita più importante dell’anno. Con tanti giocatori infortunati o a metà servizio.

PRATO 2000

Danesi 8 – è un giocatore che in campo si fa valere.

Staino 7 – fa girare bene la palla in fase di attacco, ma in difesa deve fare qualcosa in più.

Navicelli 6 – recita una parte da attore non protagonista.

Goretti 6 – vedi Navicelli

Pinna 8.5 – è il migliore dei suoi. Quando lui esce, la squadra ne risente.

Smecca 6 – non incide sulla partita come potrebbe fare

Berlic 8 – gran bel giocatore, sarà utilissimo a Prato in queste ultime partite di regular season

Taiti 6.5 – contribuisce a tenere in partita Prato fino a 60″ seconda dalla sirena.

Coach Pinelli 7 – al Filarete squadre assai più attrezzate della sua hanno fatto una brutta figura. Lui se la gioca alla grande fino in fondo.

ARBITRI

Corso di Pisa e Nocchi di Vicopisano (PI) 6.5 – sono piaciuti poco sia al pubblico di casa che a quello ospite, ma tutto sommato si sono guadagnati la pagnotta. Il problema? Troppo fiscali in alcuni contatti e poco precisi nel valutare i blocchi. Comunque si meritano una sufficienza ampia, secondo me.

0 0 vote
Article Rating