Con due giorni e mezzo di ritardo a causa dei troppi impegni lavorativi e familiari, eccovi serviti il Commento Tecnico e le Pagelle della partita di Serie C Gold Cantini Lorano srl Olimpia Legnaia – Umana San Giobbe Chiusi, partita finita 77-71 per i fiorentini.

Serie C Gold
16ª giornata
sab 18 gen 2020
CANTINI LORANO SRL LEGNAIA 77
UMANA CHIUSI 71
PalaFilarete di Firenze

Qui il Commento Tecnico è assai semplice da fare. Chiusi arriva al Filarete da capolista, ma ci arriva con un atteggiamento sbagliato. Non giriamoci intorno: Chiusi ha sottovalutato l’avversario, ha iniziato la partita pensando di fare un sol boccone dell’Olimpia. Poi, mano mano che la gara andava avanti, i biancorossi hanno trovato un sacco di problemi e si sono innervositi. Chiusi è una società che fa parte del mondo della Reyer Venezia, ma io sabato sera in Chiusi non ho visto lo spirito della Reyer. Legnaia ha giocato bene e ha meritato, ma Chiusi è stata una delusione totale, sotto tutti i punti di vista. Come al solito, il racconto della partita lo trovate sul sito ufficiale dell’Olimpia Legnaia.

OLIMPIA LEGNAIA

Innocenti 7,5 meno preciso di altre volte al tiro, ma fornisce comunque il suo contributo importante. In campo 20′ nonostante il recupero di Nardi. Gioca perché è bravo.

Nardi 8 segna 12 punti e, soprattutto, detta i ritmi giusti. Giocatore fondamentale.

Rosi 7,5 nello scacchiere di coach Zanardo è una pedina importante, indipendentemente dai punti segnati.

Del Secco 8.5 sono tre anno che scrovo che questo ragazzo è pronto per giocare in Serie B e sabato se ne è avuta l’ennesima dimostrazione. I casi sono due: o io sono un genio incompreso del basket (non penso) o le squadre di Serie B non hanno osservatori all’altezza.

Corzani 8 rischia di infortunarsi nel primo quarto. Poi rientra in campo e fa il suo dovere.

Cambi Matteo 8.5 non sbaglia niente

Bandinelli 8.5 fa un paio di giocate che la difesa di Chiusi non ha ancora decifrato

Verrigni 7,5 è l’ennesima prova che a Legnaia non sbagliano un acquisto da anni.

Andrei 9 migliore in campo. Prestazione monstre in difesa, in attacco, ai rimbalzi e al tiro. Quando lo dicevo io che questo giocatore era buono, in tanti si dimostravano scettici facendomi notare che non giocava mai. E’ inutile, bisogna che io la smetta di parlare di basket con certa gente che di basket ci capisce meno del mio gatto. Molto meno.

Coach Zanardo 8 che voto gli vuoi dare? 10? 12? 14? Con una piccola squadra di un piccolo quartiere batte una corrazzata come Chiusi. Diamogli 8 e non di più, così lo teniamo con i piedi per terra.

SAN GIOBBE CHIUSI

Ceccarelli 8 il suo allenatore lo tiene in campo poco, ma questo è un bel giocatore. Fa girare bene la palla, difende e soprattutto pensa a giocare a basket, non a lamentarsi.

Criconia 6 svolge il compitino

Groppi sv gioca 60 secondi, troppo poco per poter esprimere un giudizio

Kuvakelovic 7.5 gran bel giocatore. E’ lui a tenere in partita Chiusi quando la squadra comincia a sbandare. Segna 19 punti, è un pericolo costante per la dofesa gialloblu.

Radunic 7 i compagni lo cercano in continuazione e lui fa la sua parte, però secondo me gioca un basket un pò troppo ripetitivo.

Zambonin 5.5 deve far vedere qualcosa di più per poetr aspirare a un minutaggio importante.

Sabbatino 5 le statistiche recitano 1/6 da 2 e 0/5 da 3. Consiglio personale: quando non è serata abbozzala, non tirare e fai tirare gli altri.

Rettori 5.5 in due minuti non fa vedere niente. Niente. Almeno fai un tiro, un fallo, fai qualcosa.

Lombardo 5 gioca molto bene, ma quel tuffo nel quarto quarto andava punito con un tecnico per simulazione. Senza considerare che dei 35 minuti che sta in campo, almeno 15 li passa a protestare. Non si capisce bene su cosa protestasse. Non mi è piaciuto l’atteggiamento.

Coach Monciatti 5 allora, se ti vuoi mettere una cravatta rossa, almeno scegli una tonalità più elegante. Poi, con la cravatta rossa ci vuole la camicia bianca e, soprattutto, un completo blu scuro. Opinione personale: i tecnici della C Gold Toscana fanno a gara a chi si veste peggio.

ARBITRI

Solfanelli di Livorno e Sposito di Livorno 6.5 la partita era difficile da gestire. Non fanno grandi errori, ma è l’atteggiamento generale che non mi convince. Non mi sono sembrati proprio equilibrati nella conduzione di gara, mi pare che ai giocatori di Chiusi abbiano concesso troppo, troppa confidenza. Ecco, con un paio di tecnici rifilati al momento giusto avrebbero fatto una bella partita. Così invece vanno poco sopra la sufficienza.

0 0 vote
Article Rating