Le aziende italiane lo snobbano, le squadre di basket italiane lo ignorano, ma Telegram rappresenta ad oggi il secondo social media per importanza strategica nella comunicazione aziendale. No, il primo non è Facebook, il primo, il più potente, è Twitter. Facebook è per i vecchi, con tutto il rispetto per la terza etù si capisce.

Ma focalizziamoci su Telegram. Questo sito, Osservatorio Basket ha un suo canale Telegram
https://t.me/s/osservatoriobasket

Quindi, quello che dovreste fare è semplicemente scaricarvi l’app di Telegram dsul vostro smartphone (è gratis), poi registrarsi (è semplicissimo) e iniziare ad usare questo social. Molti lo paragonano a Whatsapp, ma sono app completamente diverse. Provare per credere.

Torniamo a noi. Ogni giorno sul canale Telegram di Osservatorio Basket c’è òla preview di una partita di basket. Queste le ultime pubblicate, tanto per farvi capire cosa ci trovare sul mio canale Telegram.

Sabato 2 Nov
🏀 SERIE B FEM
18:00 La Spezia – Le Mura Spring
al PalaMariotti di La Spezia
Squadre in mezzo al guado (2 vinte – 2 perse). Per ora non sono ne carne ne pesce, ma va bene così. Ne uscirà una partita equilibrata e divertente, ma se volete sapere chi salirà in Serie A2, dovete guardare verso Firenze, sponda PFF.

Sabato 2 Nov
🏀 SERIE C GOLD
21:15 Legnaia – Castelfiorentino
al PalaFilarete di Firenze
Sono due squadre di seconda fascia, entrambe dietro alle due big Chiusi e Virtus Siena. Legnaia ha sempre sofferto Castelfiorentino, ma stavolta si annuncia una gara piu’ equilibrata.

Domenica 3 Nov
🏀 SERIE B FEM
18:00 Battipaglia – Lucca
al PalaZauli di Battipaglia (SA)
Nessuna delle due squadre aspira alo scudetto. Battipaglia (0-4) ha oggettivamente qualcosa in più di Lucca (2-2). Quella Toscana è una formazione solida, ma non è più la corrazzata di alcuni anni fa. Trasferta abbordabile per Lucca, ma sarà meglio non sottovalutare gli avversari.

Queste analisi, che vedete qui in via del tutto eccezionale, sono pubblicate solo su Telegram. Nelle oprossime settimane, vi segnalerà anche tutta una serie di canali Telegram dedicati al basket. Non sono molti, ma ce ne sono e, a mio modesto parere, ogni club di basket dovrebbe avere un suo canale Telegram. E’ gratis. Possono farlo anche le squadre lucchesi.

0 0 vote
Article Rating